Il porto di Patrasso - Rotte dall’Italia e percorsi stradali

Porto di Patrasso

L’antico porto di Patrasso è uno degli scali principali in Grecia. Lo scalo è un crocevia per i traghetti dall’Italia, punto di sbarco per raggiungere altre località della penisola come il Pireo di Atene da dove ci si può imbarcare le isole greche.

Traghetti Patrasso 2018 - Prenota il tuo biglietto
Icona nave

Vedi tutte le compagnie in partenza dal porto di Patrasso. Visualizza tratte, orari e prezzi nel nostro motore di ricerca e prenota direttamente online!

VEDI OFFERTE

Rotte e traghetti dal porto di Patrasso

Dai porti italiani sul Mare Adriatico partono i traghetti per Patrasso, assicurando tutto l’anno i collegamenti con la penisola greca. Le rotte da Bari e da Ancona hanno una frequenza che varia da 6 volte a settimana a tutti i giorni secondo i periodi e le compagnie, con una traversata rispettivamente di circa 17 ore e di 22 ore.

Il collegamento da Venezia è presente da 2 a più volte a settimana e da Trieste 2 volte a settimana, con circa 33 ore di navigazione per entrambe. È disponibile anche la tratta da Brindisi a Patrasso 4 volte a settimana con partenza alle ore 21:00 e arrivo alle ore 14:00 del giorno successivo.

Compagnie in partenza da Patrasso

La compagnia Anek Lines parte da Bari e da Ancona 6-7 volte a settimana e da Venezia da 2 a 3 volte a settimana. Minoan Lines assicura il servizio di collegamento da Ancona 6-7-volte a settimana.

Superfast Ferries, in joint service con Anek, viaggia 6 volte a settimana da Ancona e da Bari e 2 volte a settimana da Venezia. Infine Grimaldi Lines opera sulla linea Brindisi - Patrasso tutto l'anno e 4 volte alla settimana.

Logo Anek Lines Logo Minoan Lines Logo Superfast Ferries Logo Grimaldi Lines

Come arrivare al porto di Patrasso

Ponte Rion Antirion sullo Stretto di Patrasso L’ingresso principale del porto è facilmente raggiungibile dalle vicine stazioni ferroviaria e degli autobus, a soli 300 metri.

Per spostarsi da Patrasso ad Atene in auto seguire l’autostrada A8 e per chi arriva da fuori Patrasso verso la nuova ala del porto (Porto Sud) è necessario uscire nel raccordo a Glaucus e prendere la Glaucus Avenue fino al Gate A.

Una seconda via è uscire dalla tangenziale (Patras Bypass) al Ovrya Junction (uscita Patrasso - D) e proseguire per le Vie Andr. Papandreou - Akti Dymeon, Porto Sud, Gate A.

Infine, si può uscire dalla tangenziale al Glaucus Junction (uscita Patrasso - C) e seguire le strade Patron Clauss, E. Venizelos, Akti Dymeon, Porto Sud, Gate A. I veicoli passeggeri possono raggiungere il porto meridionale anche seguendo la Strada Nazionale Corinto – Patrasso, Kanellopoulou Str., Iroon Polytechniou Str., Othonos Amalias Str., Akti Dymeon, Porto Sud, Gate A.

Banchina nel porto Il servizio ferroviario in Grecia è poco capillare ma è compensato da una fitta rete di pullman a lunga percorrenza e con frequenza plurigiornaliera. I trasporti in pullman sono gestiti dall’ente KTEL, ogni città e provincia ha il suo KTEL dedicato con le destinazioni specifiche. I terminal dei pullman a Patrasso sono quattro: Aetoloakarnania, Achaia, Zakynthos, Isole Ionie – Creta.

L’agenzia marittima di Patrasso si trova all’imbarco del porto B, Gate 6, e copre un’area molto vasta con servizio reception, punti informativi, bar e ristoranti, negozi e uffici amministrativi e punti di accesso per disabili.

Immagini: