Il porto di Barcellona - Rotte, compagnie e info utili

Porto di Barcellona

Il porto di Barcellona è lo scalo maggiore della Catalogna in Spagna ed è un porto molto antico, tutt’ora di grande importanza commerciale e turistica. Da qui partono i traghetti verso l’Italia, le Baleari e alcune località del Marocco.

Traghetti Barcellona 2018 - Prenota il tuo biglietto
Icona nave

Vedi tutte le compagnie in partenza dal porto di Barcellona. Visualizza tratte, orari e prezzi nel nostro motore di ricerca e prenota direttamente online!

VEDI OFFERTE

Rotte e traghetti dal porto di Barcellona

Nel porto di Barcellona fanno scalo i traghetti di 4 compagnie di navigazione principali e da qui si può riprendere la via per altre destinazioni ad esso collegate.

Ad esempio dall’Italia Grimaldi Lines opera sulle rotte per Barcellona collegando tutto l’anno allo scalo catalano Savona, Civitavecchia e Porto Torres. Da Livorno la tratta prosegue per Nador e Tangeri in Marocco e, allo stesso modo, con GNV si può arrivare a Barcellona da Genova e proseguire per Tangeri.

Vi sono poi altre compagnie spagnole che effettuano i collegamenti in traghetto per il Marocco e per le Isole Baleari.

Compagnie in partenza da Barcellona

GNV opera sulla rotta Genova - Barcellona con una frequenza di tre volte a settimana, la traversata ha una durata di circa 20 ore. Grimaldi Lines parte da Savona una volta alla settimana e da Civitavecchia 6 volte a settimana, mentre da Porto Torres si viaggia 2 volte a settimana in bassa stagione e fino a 5 volte in alta stagione.

Tra le compagnie nazionali, Balearia e Acciona Transmediterranea collegano Barcellona a tutte le Isole Baleari.

Logo GNV Logo Grimaldi Lines Logo Acciona Logo Balearia

 

Come arrivare al porto di Barcellona

Porto Antico di Barcellona (Port Vell) Il porto di Barcellona si trova a ridosso del centro abitato ed è ben collegato attraverso le vie principali, La Rambla, Via Laietana e Avenida del Parallel.

Con una corsa in taxi si arriva facilmente a destinazione ed è disponibile anche il servizio navetta, Portbus o Blu Bus, che effettua frequenti corse dal monumento a Colombo a Portal de la Pau di fronte al porto. Disponibile anche l’autobus del trasporto pubblico ordinario con la Linea 88 e la linea della Metropolitana è la L3 Drassanes oppure la L2/L3 Parallel.

Chi arriva in auto dalla Ronda Litoral, la strada che costeggia il mare, può prendere l’uscita 21 Ciutat Vella e arrivare fino a Plaza de la Carbonera, proseguendo sempre dritto ci si troverà a passare nell’ordine per il terminal di Acciona Transmediterranea, GNV alla rotonda successiva, e Grimaldi Lines poco più avanti al Muelle de Costa. Il terminal di Balearia è al Molo Drassanes, da dove partono anche i traghetti per l’Italia, tranne i traghetti per Porto Torres che salpano dal Molo Barcellona, insieme a quelli per le Isole Baleari e per Tangeri.

Presso i terminal vi sono dei parcheggi a sosta breve, mentre i parcheggi privati a sosta lunga più vicini sono quello del World Trade Centre, a pochi minuti di distanza in macchina dai terminal, e il Parcheggio Moll de La Fusta in Passeig de Colom, parcheggio sotterraneo a 5 minuti in macchina dal porto.

Rambla de Mar e Maremagnum I cittadini europei possono fare ingresso nel Paese con il solo documento di identità e per guidare l’auto è sufficiente la patente italiana.

Se avete bisogno di un deposito bagagli in centro città, potete usufruire degli armadietti con chiave alla stazione degli autobus Barcellona Nord e alla stazione dei treni Barcellona Sants. Il bagaglio si può depositare per 24 ore o per un massimo di 15 giorni pagando l’importo aggiuntivo, se l’armadietto viene aperto bisognerà corrispondere nuovamente la tariffa. In alternativa, al Locker Barcelona vicino a Piazza Catalogna gli armadietti possono essere aperti quante volte di desidera senza ulteriori costi a carico.

Immagini: